Casa Sanremo 2015

Casa Sanremo Lancome
Grande successo per l’edizione dell’hospitality firmata dal
Consorzio Gruppo Eventi.

Si scrive Casa Sanremo, si legge hospitality del Festival della Canzone Italiana. Quella promossa dal Consorzio, presieduto da Vincenzo Russolillo, è un’accoglienza a misura di evento, ormai riconosciuta e apprezzata in tutte le più importanti rassegne legate al mondo del cinema, della cultura e dello spettacolo che, per l’ottavo anno consecutivo, sarà nella città dei fiori.

Nata da un’idea di Vincenzo Russolillo e Mauro Marino, Casa Sanremo da 8 anni rappresenta al Palafiori un punto di riferimento per artisti, giornalisti e addetti ai lavori. La formula è quella di mettere insieme le eccellenze enogastronomiche del territorio, selezionate da Dispensa Italiana coordinata da Fofò Ferriere, importante partner di Gruppo Eventi, con la indiscussa professionalità di importanti marchi e prodotti italiani.

Un luogo che diventa “casa” come di casa, ormai, è il Gruppo Eventi al Palafiori e al Festival di Sanremo e i numeri di questa edizione sono l’ulteriore testimonianza di un format sempre più apprezzato:

2 Radio Ufficiali (Radio 105 e Radio Monte Carlo);
5 showcase esclusivi di artisti in gara al Festival con Amara, Rakele, Giovanni Caccamo e Malika Ayane, con i KuTso e Alex Britti;
5 progetti per il Sociale con il Patrocinio di Segretariato Rai per il Sociale;
5 Giornate Campus con la Polizia di Stato;
La Mostra per i 65 Anni del Festival – Sanremo The Story;
100 Autori iscritti al Concorso Writers;
14 Territori protagonisti nel Cooking Show;
12 Educational Food;
Unica Tappa per l’Italia di Bocuse D’Or (Concorso Internazionale Alta Cucina)
5000 accrediti.

Ecco le “stanze” della Casa 2015 inaugurata dalla showgirl Anna Falchi:

Gli omaggi alla memoria

Casa Sanremo Lancome ha tributato un omaggio a due grandi artisti ed interpreti della musica italiana recentemente scomparsi, Pino Daniele e Mango, intitolando al primo Casa Sanremo Theatre e al secondo l’Area Live.

Casa Sanremo Lancôme per il sociale
La Casa quest’anno ha dedicato particolare attenzione a una serie di progetti per il rispetto dei diritto dei bambini e dei cittadini con disabilità promossi dall’Associaione Aladin con il patrocinio morale del Segretariato Sociale Rai e dalla Fondazione Mario Diana Onlus.

Una vita da social
“Una vita da social” è l’altro grande progetto sostenuto da Casa Sanremo e Gruppo Eventi. Il truck itinerante, promosso dalla Polizia di Stato, farà tappa nella città per continuare la sua opera di sensibilizzazione sull’uso corretto dei social network attraverso filmati a bordo e confronti con addetti ai lavori, rappresentanti della Polizia Postale, di Facebook e Google Italia.

Casa Sanremo Lancôme è “Benessere”

Quest’anno l’hospitalty del Festival della Canzone Italiana ha assunto il title Casa Sanremo Lancôme.
Lancôme ha scelto di essere presente a Sanremo perché ascoltare musica è uno dei fattori che influenzano maggiormente il benessere personale. Alcuni studi condotti da Università americane infatti sostengono la teoria secondo la quale la musica renda allegri e perfino felici: per Lancôme una donna felice è sicuramente più bella.
Casa Sanremo Lancôme è stata realizzata in collaborazione con le Profumerie Limoni e La Gardenia. Artisti, giornalisti, addetti ai lavori avranno accesso esclusivo in questo spazio riservato dove sarà allestito un corner dedicato al make up, un fragrance bar una skin care zone per trattamenti viso personalizzati.

Casa Sanremo è “Rallenty”
E’ lo spazio di relax per cantanti, artisti, giornalisti, addetti ai lavoro. Un piccolo rifugio per la mente all’interno del Palafiori dove sarà possibile fruire di una barberia, allestita da Proraso, azienda leader dei prodotti per la rasatura tradizionale all’italiana, di massaggi, selezione di distillati, acque e delicatesse, pranoterapia e angolo per la lettura.

Radio Monte Carlo e Radio 105 con Daniele Battaglia e Max Brigante, Gianluigi Paragone, Mara Maionchi e Ylenia.

La musica della Casa è stata firmata da Radio 105 e Radio Monte Carlo. Le emittenti radiofoniche del Gruppo Finelco che hanno proposto trasmissioni in diretta con gli artisti in gara, la stampa e gli addetti ai lavori.
Radio 105 è stata presente a Casa Sanremo con Daniele Battaglia e Max Brigante che condotto specialissime edizioni di “105 All’Una” e “105 Non Stop” come pure Gianluigi Paragone, Mara Maionchi, Ylenia con “Benvenuti nella giungla”.

Radio Monte Carlo invece è stata in diretta per diverse ore tutta la settimana da Casa Sanremo.

Per il decimo anno consecutivo, su 105.net, radiomontecarlo.net, unitedmusic.it, tablet e smartphone (attraverso le app ufficiali delle rispettive radio fm di riferimento) è ritornata Radio Festival, la web radio, interamente dedicata alla kermesse musicale più attesa e chiacchierata dell’anno con aneddoti, curiosità, contributi audio originali e le interviste realizzate dal direttore Beppe Cuva anche ai vincitori delle passate edizioni.

Live e showcase

La musica è il cuore pulsante di Casa Sanremo-Lancome con esibizioni dal vivo di artisti emergenti e i protagonisti del Festival che proporranno jam session e performance fino a notte inoltrata, presentate da Angelo Contaldo e accompagnate dalla resident band di Bruno Santarsieri.

Dopo la mezzanotte showcase esclusivi, curati dal Direttore dei Canali Digitali di Radio 105 e Radio Montecarlo, Beppe Cuva, con Rakele, Giovanni Caccamo e Malika, Amara, Alex Britti e i KuTso.

Dirette e Dopo Festival su Agon Channel con Veronica Maya
Dopo aver prodotto e lanciato la web tv della Lega Basket di Serie A, App Television approda a Casa Sanremo-Lacome, l’hospitality del Festival della Canzone Italiana con Agon Channel. Dirette e Dopo Festival con Maria Rosaria Sica a condurre la mattinata di Casa Sanremo Talk mentre a Veronica Maya sono affidate una striscia quotidiana con il dietro le quinte e curiosità da Sanremo e il Dopo Festival andato in onda dopo la mezzanotte.

Cooking show, una lounge firmata Basilicata e il Festival del Gelato Mediterraneo

In una casa non può mancare la buona cucina e quella di Casa Sanremo-Lancome mette insieme le eccellenze enogastronomiche del territorio, selezionate da Fofò Ferriere di Dispensa Italiana, con la indiscussa professionalità di importanti marchi e prodotti italiani. Anche quest’anno inoltre, in esclusiva per Casa Sanremo, è stato riproposto l’appuntamento italiano del Bocuse d’or diretto dal giornalista enogastronomico Luigi Cremona e con interessanti cooking show.

La lounge, raffinato luogo d’incontro posta all’ultimo piano del Palafiori, quest’anno è dedicata alla Basilicata ma accoglierà gli ospiti con i prodotti e le eccellenze della Campania, Calabria, Puglia, Abruzzo, Sicilia, Lazio, Cremona. Insomma, il cibo come icona identitaria di un territorio.

Casa Sanremo Lancôme è stata scelta inoltre per la presentazione in anteprima del Festival Mediterraneo del Gelato.

Libri e cucina. “La ricetta del Sindaco”, un volume che, attaverso la tradizione gastronomica, racconta la provincia di Messina, ricca di borghi considerati tra i più belli d’Italia. La prefazione è di Maria Grazia Cucinotta.

Chic Zone Area

E’ stata la gift room di Casa Sanremo-Lancome gestito da Chic Zone, una vetrina per numerosi ed importanti brand che hanno esposto le loro creazioni e omaggiato ospiti e addetti ai lavori con speciali cadeau pensati appositamente per la kermesse.

Life is in the hair

Vitality’s, brand italiano nato nei laboratori Farmen, firmerà le acconciature di Casa Sanremo. Ogni giorno un gruppo di professionisti si prenderà cura degli ospiti realizzando un servizio acconciature no stop.

Le mostre

Un omaggio al Festival con la mostra “Sanremo, the story”, ideata dal compianto Pepi Morgia e prodotta da Vincenzo Russolillo; una finestra su uno dei Patrimoni Immateriali dell’Umanità che meglio rappresentano uno stile di vita e di alimentazione, la Dieta Mediterranea con un interessante percorso culturale promosso dal Comune di Padula (SA) e dalla Regione Campania; infine, il dietro le quinte del Premio Tenco con le fotografie di Rossella Sottile.

Il Premio Casa Sanremo

L’orafo crotonese Michele Affidato per il quarto anno consecutivo ha realizzato il Premio Casa Sanremo consegnato ai vincitori dell’edizione del Festival.

Libri e dibattiti

In programma anche presentazioni di libri legati alla musica, alla radio, alla televisione e allo spettacolo con Alessandra Comazzi (La Tv che mi piace), Paolo Lunghi (Vivere con frequenza), Dario Salvatori (Il Salvatori 2015, Dizionario della canzone italiana), Julian Borghesian e Sergio Dall’Ora (Come affrontare un talent show), Terry Schiavo (Love Factor). Un dibattito su “Musica è cultura” è curato dal Corso di laurea in discipline delle Arti Visive della Musica e dello Spettacolo dell’Università degli Studi di Salerno con DAVIMEDIA.

Casa Sanremo Writers

E’ il caffè letterario degli scrittori emergenti curato da BookSprint Edizioni che tra canzoni e racconti ha invitato a riflettere sulle diverse possibilità che offrono musica e parole. Anche quest’anno è stato al miglior romanzo a tema un premio.

I pupazzi di My Puppit

L’azienda di giovani salernitani che realizza eleganti cloni di pezza e stoffa per tutti gli artisti e i cantanti in gara è tornata anche quest’anno, sorprendendo i destinatari.

Deejay contest
Casa Sanremo DJ contest è un evento dedicato a tutti i deejay emergenti e appassionati dello scratch che propongono il loro talento in una gara appassionata curata da YAYA Dj.

I marchi

A Casa Sanremo sono presenti Limoni, La Gardenia, San Benedetto, Chateau d’Ax, De Cecco, Proraso, AKAI, Grana Padano, Vitality’s, Fiat, Amaro Lucano, Kimbo, Danone, Worwerk, Bortolin, Grana Padano, Pasini, My Your, I Greco, Iriparo, Grande Impero, Plantronics, Eco Fruit, Orakom, Five Sense.

Le iniziative speciali sono curate da Daniela Serra per EXIT.

Patrocini e sponsor Istituzionali

Segretariato Sociale Rai, Regione Basilicata, Regione Calabria, Comune di Sanremo, Comune di Montecorvino Pugliano, Comune di Casalbuono, Comune di Laterza, Comune di Padula, Apt Basilicata, Camera di Commercio di Salerno, Gal Colline Salernitane, Confagricoltura Salerno, Codiretti Imperia, Campagna Amica, Fondazione Mario Diana Onlus , Corepla, Consrozio Mozzarella di Bufala Campana.

I numeri dal 2008 al 2014: 640 Aziende Sponsor, 8 Title Sponsors; 80 brand co –Sponsors; 800 Addetti ai lavori; 15000 Ospitalità; 150000 Presenze (dati certificati Comune di Sanremo); 500000 Citazioni su Google; 35.000 Pass Rilasciati; 160 Show Case; 1600 Esibizioni; 650 ore di diretta radio e tv.

Related Post