Duccio Forzano a Salerno

A Salerno 17 e 18 Novembre due giorni di emozioni, racconti, da condividere con Duccio Forzano.

Il noto regista, autore televisivo e docente, dopo anni di lavoro sul campo e di esperienze professionali dalla complessità sempre crescente, ha deciso di condividere la sua storia e i suoi punti di vista sul mestiere del regista e sulle scelte che possono valorizzare il talento di ciascuno.

La ripresa – sul set come nella vita – è la filosofia che muove Forzano ad organizzare questo incontro di 2 giornate nelle quali si potrà:

  • Conoscere le scalette e I segreti che hanno guidato le riprese di successo di Duccio Forzano
  • Imparare la strategia che guida un regista che vuole intrattenere il pubblico
  • Scoprire gli errori da evitare quando si lavora in squadra in progetti ambiziosi
  • Esplorare come puntare sulla tua creatività per non trasformare in hobby le tue passioni
  • Confrontare i tuoi desideri con i pensieri limitanti che non ti autorizzano a “crederci”
  • Condividere tue esperienze per sperimentare nuove possibilità con un gruppo di pari.
  • Partecipare ad un gruppo facebook #laripresa con il quale Duccio resterà periodicamente in contatto per confronti e progetti condivisi. 

 

La Ripresa – Sul Set come nella vita 

Un progetto, già avviato dai primi di settembre, che prevede un tour di incontri – della durata di 2 giornate ciascuno- tra Duccio Forzano e un gruppo di massimo 50 persone che hanno l’opportunità di conoscere e approfondire le tappe salienti del suo percorso dal punto di vista tecnico, organizzativo e soprattutto umano.

Incontri ravvicinati nei quali si attivano conversazioni tese a condividere i segreti del mestiere e la filosofia che ha guidato e continua a ispirare le sfide del protagonista il quale crede fermamente, essendone un credibile testimone, che gli esseri umani, a tutti i livelli e in qualunque circostanza della vita, hanno la possibilità di “ripartire”, di essere “registi” della loro esistenza.

E’ per questo che l’iniziativa proposta non si ferma ai i soli “addetti ai lavori” ma per tutti coloro che non possono fare a meno di affamare i sogni della propria esistenza.

Il debutto del format “La Ripresa” c’è stato lo scorso 7-8 settembre a Roma nelle aule del RUFA (Università delle belle Arti) dove proprio attori, filmaker, creativi, restauratori hanno interagito con grande efficacia con imprenditori di diversi settori, impiegati di diversa tipologia e giovani studenti universitari a conferma della trasversalità dell’iniziativa.

 

Due giorni intensi dove Duccio senza risparmiarsi ha raccontato esperienze, mostrato riprese, spiegato strategie e mestiere, ha fatto conoscere di sé non solo i successi ma soprattutto le enormi difficoltà dalle quali è dovuto tutte le volte ripartire. Nessuna domanda non ha avuto il tempo di essere ascoltata riuscendo a donare al tempo tutto il valore che merita.

Perché “La Ripresa” vuole riportare al centro le cose che contano: curiosità, passione e impegno.

 

 

Related Post