Gruppo Eventi con il SNGCI per la 74.ma edizione dei Nastri d’Argento

L’edizione 2019 è l’occasione per festeggiare undici anni di collaborazione.

 

Taormina, Giugno 2019 – Sempre più stretto il rapporto tra Gruppo Eventi ed il Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) per la realizzazione dei Nastri d’Argento. Vincenzo Russolillo con Gruppo Eventi, di cui è Presidente, anche quest’anno è lieto di partecipare al gran finale di Taormina mettendo a disposizione la sua esperienza nazionale, ormai maturata, nel mondo dello Spettacolo, nell’ambito dei più grandi eventi televisivi e mondani: presenza a Roma al Maxxi lo scorso 30 Maggio per la produzione tecnica dell’evento e sua, inoltre, l’accoglienza e l’hospitality nelle giornate siciliane con la presenza della divisione d’eccellenza Dispensa Italiana guidata da Fofo’ Ferriere, vero conoscitore del valore autentico e genuino dei prodotti e della cucina italiana.

Lo staff siciliano di Dispensa Italiana come sempre negli ultimi anni si avvale della preziosa collaborazione di Giuseppe Contarini, Responsabile per la Sicilia di Gruppo Eventi che coordina il gruppo di NonsoloCibus, guidato dal Presidente Fabrizio Scaramuzza e dal Vicepresidente Maria Greco, assieme all’ITS Fondazione Albatros di Messina, di cui Presidente Dott. Paolo Pitto. Con loro il Panificio Laganà del Maestro panificatore Natale Laganà e le delizie isolane della pasticceria di Lillo Freni.

Tra Gruppo Eventi e Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici si rafforza così una collaborazione significativa nel nome di un’amicizia ormai più che decennale che da sempre produce grandi risultati nel rispetto reciproco dei ruoli e delle finalità.

“Ogni anno ripeto con piacere” –  dice Vincenzo Russolillo –  “che ai Nastri mi sento a casa e la riuscita dell’evento è per me e per tutto il gruppo di lavoro che coordino un motivo di grande soddisfazione. Essere parte integrante di questa grande famiglia, inorgoglisce ogni singolo collaboratore di Gruppo Eventi”.

Un legame che si rafforza nel nome del cinema italiano e della valorizzazione che i Nastri da ormai più di settant’anni offrono ogni anno ai migliori film, ai protagonisti, a registi, produttori e tecnici in gara.

Related Post