Sarà il Consorzio Gruppo Eventi a curare la produzione esecutiva dell’evento
Il 20 Giugno al Museo MAXXI di Roma serata di gala per la premiazione

Attesa per la serata del 20 giugno a Roma, presso il MAXXI – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il Gala di Premiazione de I Nastri d’Argento 2022, voluto e organizzato dal SNGCI, il Sindacato Nazionale dei Giornalisti cinematografici italiani.

L’appuntamento italiano per eccellenza del grande Cinema, il Cinema d’autore. Sarà presente uno straordinario parterre di attrici, attori, registi e addetti ai lavori.

Annunciata già la vittoria come “Film dell’anno” di “Marx può aspettare” di Marco Bellocchio. Il film che ha incassato più Candidature è “È stata la mano di Dio” di Sorrentino, seguito da “Nostalgia” e “Qui rido io” di Martone, “Ariaferma” di Di Costanzo e “Freaks out” di Mainetti. Il Nastro d’Argento speciale sarà consegnato al regista Jonas Carpignano, per “A Chiara”. Sul palco saliranno attori noti e molto apprezzati, accanto a giovani promesse di talento; non mancheranno i registi e tutte le figure professionali del settore audio-visivo che stanno riportando il Cinema italiano sotto i riflettori internazionali, collezionando successi e consensi di pubblico e critica.

 Il Gala di Premiazione sarà curato, nella produzione esecutiva, dal Consorzio Gruppo Eventi che dal 2008 è partner dei Nastri d’Argento. Importante l’apporto di tutti i partners istituzionali e degli sponsors ufficiali: BNL – Gruppo Bnp Paribas main sponsor, l’auto ufficiale LEXUS, Hamilton, Persol, Wella e GE -Gruppo Eventi. Ancora: Fondazione Claudio Nobis, Nuovo Imaie, MAXXI. Media partner e tv ufficiale: Rai – RAI MOVIE.

La serata del 20 giugno rappresenta un appuntamento al quale il Consorzio Gruppo Eventi tiene particolarmente”: ha affermato Vincenzo Russolillo, Presidente del Consorzio Gruppo Eventi, aggiungendo: “Grazie ai Giornalisti Cinematografici che hanno creato, istituzionalizzandola negli anni, una squadra di lavoro eccellente. L’obiettivo comune è realizzare un Gala di grande prestigio che valorizzi, a livello nazionale e internazionale, non solo il settore del Cinema, ma l’intero settore della Cultura. Puntare sulla Cultura, in tempi di riaperture, significa scommettere sulle eccellenze italiane e creare un circuito che prenda l’avvio dalla parte creativa per arrivare a quella concreta affinché si possano produrre ricadute tangibili in termini di visibilità e di espansione economica e turistica del nostro Paese.”

LE CANDIDATURE 2022

MIGLIOR FILM: Ariaferma di Leonardo Di COSTANZO; è stata la mano di Dio di Paolo SORRENTINO; Freaks out di Gabriele MAINETTI; Nostalgia di Mario MARTONE; Qui rido io di Mario MARTONE.

MIGLIORE REGIA: Leonardo DI COSTANZO – Ariaferma; Michelangelo FRAMMARTINO – Il buco; Gabriele MAINETTI – Freaks out; Mario MARTONE – Nostalgia /Qui rido io; Sergio RUBINI – I fratelli De Filippo; Paolo SORRENTINO – è stata la mano Dio; Paolo TAVIANI – Leonora addio.

MIGLIOR REGISTA ESORDIENTE: Alessandro CELLI Mondocane; Francesco COSTABILE Una femmina; Hleb PAPOU Il legionario; Laura SAMANI Piccolo corpo; Giulia Louise STEIGERWALT Settembre.

MIGLIORE COMMEDIA: Belli ciao – Gennaro NUNZIANTE; Come un gatto in tangenziale – Ritorno a Coccia di Morto / Corro da te – Riccardo MILANI; Una Produzione WILDSIDE, società del gruppo FREMANTLE e VISION Distribution; La cena perfetta – Davide MINNELLA; Settembre – Giulia Louise STEIGERWALT.

SOGGETTO: America Latina – Damiano e Fabio D’INNOCENZO; Il filo invisibile – Marco Simon PUCCIONI; Il materiale emotivo – Ettore SCOLA, Ivo MILAZZO, Furio SCARPELLI; La tana – Beatrice BALDACCI; Re Granchio – Alessio RIG0 de RIGHI, Matteo ZOPPIS, Tommaso BERTANI, Carlo LAVAGNA.

SCENEGGIATURA: Ariaferma – Leonardo Di COSTANZO, Bruno OLIVIERO, Valia SANTELLA; è stata la mano di Dio – Paolo SORRENTINO; Il silenzio grande – Andrea OZZA, Maurizio DE GIOVANNI, Alessandro GASSMANN; L’Arminuta – Monica ZAPELLI, Donatella DI PIETRANTONIO; Nostalgia, Qui rido io – Mario MARTONE, Ippolita DI MAJO.

ATTRICE PROTAGONISTA: Claudia GERINI; Aurora GIOVINAZZO; Miriam LEONE; Benedetta PORCAROLI; Teresa SAPONANGELO; Kasia SMUTNIAK.

ATTORE PROTAGONISTA: Andrea CARPENZANO; Pierfrancesco FAVINO; Massimiliano GALLO; Elio GERMANO; Silvio ORLANDO; Toni SERVILLO.

ATTRICE NON PROTAGONISTA: Marina CONFALONE; Anna FERRAIOLI RAVEL; Aurora QUATTROCCHI; Luisa RANIERI; Vanessa SCALERA

ATTORE NON PROTAGONISTA: Mario AUTORE; Domenico PINELLI; Pietro CASTELLITTO; Francesco DI LEVA; Tommaso RAGNO; Fabrizio FERRACANE; Lino MUSELLA.

ATTRICE COMMEDIA: Sonia BERGAMASCO; Miriam LEONE; Rosa PALASCIANO; Barbara RONCHI; Greta SCARANO.

ATTORE COMMEDIA: Fabrizio BENTIVOGLIO, Salvatore ESPOSITO, Pierfrancesco FAVINO, Gianfelice IMPARATO, Francesco SCIANNA, Filippo TIMI.

FOTOGRAFIA: Francesca AMITRANO, Luca BIGAZZI, Paolo CARNERA, Daria D’ANTONIO, Michele D’ATTANASIO.

SCENOGRAFIA: Isabella ANGELINI, Carmine GUARINO, Noemi MARCHICA, Giancarlo MUSELLI, Carlo RESCIGNO, Massimiliano STURIALE.

COSTUMI: Ginevra DE CAROLIS, Maurizio MILLENOTTI, Mary MONTALTO, Ursula PATZAK, Mariano TUFANO.

MONTAGGIO: Carlotta CRISTIANI, Francesco DI STEFANO, Federico Maria MANESCHI, Jacopo QUADRI, Cristiano TRAVAGLIOLI.

SONORO: Diabolik, è stata la mano di Dio, Il Buco, Nostalgia, Qui rido io.

CASTING DIRECTOR: Sara CASANI, Alessandra CUTOLO, Paola ROTA, Raffaele DI FLORIO, Annamaria SAMBUCCO, Massimo APPOLLONI, Francesco VEDOVATI.

COLONNA SONORA: Michele BRAGA, Gabriele MAINETTI , Lele MARCHITELLI , Nicola PIOVANI, PIVIO, Aldo DE SCALZI, Pasquale SCIALÒ.

MIGLIORE CANZONE: SEI TU/Ghiaccio – Musica, Fabrizio MOBRICI Roberto CARDELLI, testo Fabrizio MORO

interpretata da Fabrizio MORO; SULLE NUVOLE/Sulle nuvole – Musica, testi e interpretazione di Tommaso PARADISO; LA PROFONDITÀ DEGLI ABISSI/Diabolik – Musica, testi e interpretazione di Manuel AGNELLI; NEI TUOI OCCHI/Marilyn ha gli occhi neri – Musica Francesca MICHIELIN, Andrea FARRI, testi e interpretazione Francesca MICHIELIN; JUST YOU/L’Arminuta – Musica e testi Giuliano TAVIANI, Carmelo TRAVIA, interpretata da Marianna TRAVIA.

Viridiana Myriam Salerno

Ufficio Stampa Consorzio GRUPPO EVENTI