IL PRIMO CAMPIONATO DI ARTI PERFORMATIVE

Il 17 e 24 settembre su Rai 2 – #PerformerItalianCup

Il Consorzio Gruppo Eventi cura la produzione esecutiva di Performer Italian Cup

Il connubio tra arte e sport si celebra su RAI2 il 17 dalle ore 14 e il l 24 settembre dalle ore 17.00. Performer Italian Cup è il programma televisivo che mette in competizione i vincitori delCampionato Italiano delle Arti Performative, presentandoci dei performers che non sono solo artisti ma anche veri e propri atleti. Condotto da Garrison Rochelle e Valentina Spampinato.

Organizzato dallo C.S.A.In. (ente di promozione sportiva riconosciuto dal CONI) e gestito da F.I.P.A.S.S., attraverso il progetto Metodo P.A.S.S., i vincitori delle selezioni regionali sono stati divisi per territorio di appartenenza sulla base di una classifica che tiene conto dei risultati raggiunti.

A giudicare le prove quattro professionisti, maestri per ciascuna materia: Raffaele Paganini per la danza, Peppe Vessicchio per il canto, Diana Del Bufalo per la recitazione e Stefano Orfei per le arti circensi ed acrobatiche. Al loro fianco, la giuria tecnica. I finalisti, selezionati dal campionato nazionale, si prepareranno con i coach Anthony Patellis, Andrea Rizzoli, Grazia Di Michele, Fabio e Ivan Lazzara, Maura Paparo, Klaudia Pepa, Janine Molinari, Susanna Radice, Antonio Delle Donne. Cinque le squadra che rappresentano altrettante Regioni e che si contenderanno la vittoria finale: Liguria, Lombardia, Toscana, Sicilia e Resto d’Italia. All’interno della squadra vincitrice sarà incoronato, dunque, il Campione italiano performer 2022 e, tra tutti i performers, saranno scelti gli elementi della Nazionale Italiana Performers.

Luogo privilegiato dello spettacolo saranno le Work Rooms: veri e propri “uffici di collocamento” che permetteranno agli artisti di ottenere contratti con talent scout di rilievo della scena artistica.

Performer Italian Cup è un programma di Valentina Spampinato ed è firmato dagli autori Federico Moccia, Alessandro Migliaccio, Luigi Miliucci, Tommaso Martinelli e Rita Petolicchio.  La produzione del format è di VS Production mentre la Produzione esecutiva è del Consorzio Gruppo Eventi. La regia è di Pietro Pellizzieri.

Vincenzo Russolillo, Presidente del Consorzio Gruppo Eventi, ha dichiarato: “Siamo felici di curare la produzione di Performer Italian Cup. Un format interessante perché coniuga arte e sport e proietta il talento e la dedizione in una dimensione di competizione e di successo. Un talent con risvolti pratici e concreti. Un messaggio importante soprattutto per i Giovani che hanno bisogno di incentivi e di guide per seguire le proprie inclinazioni, per non abbandonare le proprie passioni ed avere il coraggio di provare ad eccellere in ciò che amano e che sperano diventi il loro futuro lavorativo. Una produzione molto curata, con nomi importanti e di grande esperienza.”